Archivio per 03/25/2017

A Imola stop alle pubblicità sessiste Le vieterà un regolamento comunale

Da Corriere della Sera

Il nuovo codice mette al bando doppi sensi e volgarità nelle affissioni pubbliche. Il sindaco: «Rispettiamo la dignità delle persone , preveniamo violenza e degrado.

Via le frase volgari e i doppi sensi dai cartelloni pubblicitari. Basta con i “fagliela vedere” e i “ve lo mettiamo in mano” a caratteri cubitali che occhieggiano sempre più spesso dai muri di piazze e viali. Imola va alla guerra contro il cattivo gusto e contro il sessismo: la città emiliana, prima in Italia, sta per adottare un regolamento che vuole introdurre criteri di correttezza e di rispetto anche negli slogan destinati a finire sulle affissioni pubbliche. Una iniziativa di “salute pubblica” in cui la campagna anti volgarità va di pari passo con un altro malcostume tipico dei giorni che viviamo, la lotta al gioco d’azzardo, la cui reclàme troverà anch’essa meno spazio nei cartelloni pubblicitari di Imola.

Leggi tutto l’articolo